shadows on the vatican


AMNESIA (racconto w.i.p.)

Conosco il mio futuro. Nei dettagli.
A volte, però, non è abbastanza.
So il mio nome solo perché qualcuno lo pronuncerà fra… ventisette minuti esatti, direi. Ma non ho memoria di quello che è successo prima di due minuti fa – quando mi sono risvegliato in questo letto scomodo.
Amnesia. È questo il termine che mi risuona nella testa, segno che almeno ricordo alcune parole. Pur non rammentando di essere malato. (altro…)

Dietro le quinte di “Shadows on the Vatican”

Sono un fanatico dei making of, uno di quelli che quando acquista i dvd si assicura che sia presente il commento del regista in sottofondo. Mi piace capire come viene costruita un’opera d’ingegno, conoscere la gente che c’è dietro, i trucchi, le difficoltà e le frustrazioni. Più di tutto sono interessato all’aspetto umano, ovvero quegli elementi (le casualità, le forzature, le improvvisazioni) che rendono gli autori più vicini a noi, e non quei semi-dei che molti vogliono vedere. (altro…)

Release di “Shadows on the Vatican – Atto II: Ira”

Infine ce l’abbiamo fatta. Oltre un anno di sviluppo per riuscire a confezionare un gioco che riuscisse in qualche modo a trasmettere la passione con cui abbiamo affrontato lo sviluppo, vero e proprio motore di un’esperienza che è stata costellata di problemi che, oggi posso dirlo, hanno certamente reso la nostra ‘scorza’ più dura. E in un mercato come quello dei videogiochi, soprattutto in Italia, o si è coriacei o si soccombe. (altro…)

Trailer e lancio di Shadow(s) on the Vatican – Atto II: Ira

Ritengo che la trasparenza passi anche attraverso l’assunzione delle responsabilità, ed è inutile nascondersi dietro a un dito: il progetto “Shadow(s) on the Vatican” è stato caratterizzato da diversi errori. Realizzare e distribuire un videogioco è un processo arduo e difficile, specialmente se lo si affronta con pochi mezzi e, in larga parte, a distanza. Più di tutto, per alcuni si tratta di un’autentica prova di nervi, un lavoro spesso solitario in cui ci si chiede continuamente se, alla fine, il (video)gioco varrà la candela. In cui, di fronte ai mille problemi, si è sempre a un passo dal mollare tutto. (altro…)

La stampa videoludica su Shadows on the Vatican Atto I

I meteorologi trollano sagacemente in ogni dove (una volta annunciano che ci sarà un ribasso delle temperature, poi dicono che giungerà l’ennesimo anticiclone… ma qua non cambia mai una mazza: si crepa di caldo costantemente e basta), chi si vuol godere il Ferragosto già sa che fra poco sarà tutto finito e dovrà lavorare incessantemente fino a Natale e quindi non si gode una cippa, i TG nazionali ci spiegano che il doping è una cosa veramentemaveramentegravissimaimpicchiamolituttisignoramia e finalmente (oppure anche no) arriva la settimana di vuoto cosmico in cui ti illudi che sia rimasto qualcuno con te, ma poi anche la notte sogni folle urlanti che si chiedono come faccia ‘sto coccodrillo e tu sei in disparte che pensi che in fondo non importa a nessuno, non è un vero problema e sei l’unico a capirlo. Pino Insegno che doppia Indy al posto di Gammino, quello sì che è un dramma. (altro…)

Beta-testing della traduzione italiana di “Stargate Adventure”


Dopo un leggero ritardo di circa quattro anni (!), finalmente ho terminato la traduzione di “Stargate Adventure”, simpatica avventura grafica amatoriale/INDIE (sullo stile di “Indiana Jones”) realizzata da Sektor 13, autore anche di “The Infinity String” (che trovate gratis iscrivendovi a Zodiac o scaricandola qua) e basata sulla popolare serie tv.

In attesa che l’autore mi consegni il file necessario per realizzare la versione beta (dovrebbe trattarsi di un’attesa molto breve), sto cercando di assemblare un gruppetto di eroici paladini che mi aiutino a testare l’adattamento, controllando che non ci siano errori ortografici, grammaticali o di traduzione. Se volete unirvi, contattatemi al solito indirizzo gnupickCHIOCCIOLAgmail.com .
Tenete presente che non si tratta di un lavoro molto impegnativo e che l’avventura dura appena due o tre ore. Sarete lautamente ricompensati con l’inserimento del vostro nome sul manuale di gioco. (altro…)

Cercasi betatester per “Shadows on the Vatican – Atto II: Ira”!

Ebbene sì, quando il gioco sta per terminare, i tester cominciano a giocare (‘mmazza, mi sembrava una bella frase questa, ma ora che la rileggo mi sembra un po’ una cazzata, vabè!).

Diritti al punto: noi sagaci sviluppatori di “Shadows on the Vatican” siamo alla ricerca di volenterosi betatester per ‘traghettare’ il nuovo episodio allo stadio finale, quello che lo proietterà molto presto sul mercato mondiale.
Scrivimi in privato a gnupick(chiocciolinaamorosadududadadà)gmail.com se soddisfi i requisiti sotto elencati: (altro…)

Novità sul nuovo episodio di Shadows on the Vatican

Ok, in realtà l’annuncio non c’è ancora, ma dato che il sito ufficiale è già stato parzialmente aggiornato NON mi sentirò in colpa (caspiterina, sono proprio un furbacchione!) nell’invitarvi a dare uno sguardo alla nuova pagina (work in progress, tornateci presto), comprendente qualche nuova immagine e un riassunto della trama:

Quando Silvia si trova braccata dai mandanti dell’assassinio che avrebbe dovuto compiere, sa perfettamente che l’unica opzione possibile è quella di affrontarli a viso aperto. Nel cuore della malavita locale scoprirà un gioco di poteri nel quale tutti recitano la parte di pedine sacrificabili. Un’alleanza forzata con la sua ex vittima sembra allora il solo modo di sfuggire all’inevitabile, ma per dissipare le nebbie del Vaticano James e Silvia dovranno venire a patti con i propri limiti… (altro…)

Shadows on the Vatican, aka ‘Il momento dello SPAM’


E va bene, lo ammetto: uno dei motivi principali per cui mi mancava questo mio spazio nella Rete è stata l’impossibilità da parte mia di fare dello SPAM insensato e irriverente, sebbene in qualche misura sagace e godereccio.

Shadows on the Vatican” rappresenta la mia prima esperienza commerciale ‘dall’altra parte’, ovvero come sviluppatore di videogiochi (escludendo il campo amatoriale), e si tratta di un progetto episodico (quattro parti in tutto) che, prendendo spunto dal saggio di David Yallop “In Nome di Dio”, racconta una storia che ripresenta in chiave moderna le vicende che coinvolsero la morte del papa Albino Luciani, e quindi politica, corruzione, Banda della Magliana, P2 e tutta ‘sta bella roba qua (incredibilmente, non manca dello humor!). (altro…)

SPOILER ALERT

      Data la natura di approfondi- mento degli articoli inclusi in questo sito, è piuttosto semplice incappare in diversi spoiler (comprese delle anticipazioni sul finale dei titoli trattati). Se siete in cerca di recensioni più classiche e spoiler free, fiondatevi su Adventure’s Planet.

Commenti recenti

<-- wqqd9333 -->